Oasi Croata



Oasi Croata



Nella regione Caras-Severin ci sono sette paesini di origine croata. Una specie di enclave ma perfettamente integrata e senza alcun problema di rapporti tra le persone. Tra loro parlano la lingua croata ma i bambini a scuola studiano ovviamente il romeno. La gente ha mantenuto costumi e tradizioni originali, in particolare per la religione cattolica e la devozione alla Madonna. In particolare a Carasova è situata una piccola riproduzione della grotta di Lourdes in un angolo delizioso dove sgorga una buonissima sorgente dal ventre della montagna. Qui vengono svolte, da oltre un secolo, le cerimonie religiose all’aperto. Il posto è particolarmente curato (come del resto l’intero villaggio) e gestito da volontari. Anche qui esistono locande e piccoli ristoranti. L’ospitalità della gente (come in tutta la zona) è assicurata.