Natura-Camminate-MTB

 Natura – Camminate – Mountain Bike


Cartelli sentieri

I sentieri sono tutti ben segnalati da apposite tabelle di livello europeo.

Cascata Bigar


Recensita dal quotidiano La Stampa  e impressa anche sul passaporto della Romania, è da molti considerata una delle più graziose del mondo. L’acqua (buonissima) sgorga dal monte poco più sopra la cascata e da lì si aprono sentieri per piacevoli camminate nella natura per tutti i livelli (anche per vero e proprio trekking).

Lago Buhui


A pochi chilometri da Anina, nel contesto del Parco Nazionale Semenic Cheile. Permette escursioni a piedi o in mountain-bike:

  • semplici con una camminata del periplo del lago (1,5 ore l’intero giro), o anche soltanto fino agli storici alberi canadesi……..;
  •  articolate, volendosi inoltrare nei sentieri del parco, tutti debitamente segnati (per godere di una natura incontaminata e anche animali liberi).

Lo chalet è dotato di ampia sala per ristoro (se programmato) e di pontile da cui godersi la quiete del posto. Sono possibili mini escursioni in barca, così come il bagno nella sue acque. Esiste un piccolo luogo attrezzato per campeggio ma anche un alloggio nella baita in legno (stanze semplici ma in contesto pulito).


Poiana Marghitaș e lago Marghitaș


A pochi chilometri da Anina, nel contesto del Parco Nazionale Semenic Cheile Carasului. A una altezza di 680 metri,  il Lago Marghitas, perla incastonata tra il verde dei pascoli dove spesso si incontrano greggi e pastori, è il luogo ideale per il birdwatching, con una zona boscosa a canneto e a prateria. Escursione nella foresta intorno al lago, a piedi o in mountain-bike, in contesto naturalistico superbo. C’è un sentiero per unirlo al Lago Buhui. Esiste un piccolo luogo attrezzato per campeggio e anche un alloggio in caratteristica costruzione (stanze semplici ma in contesto pulito). E’ incredibile la pace di questo luogo.

Lago Marghitas
Parco Nazionale Cheile Nerei Beușnița Non distante dalla cittadina di Oravița, offre notevoli punti di interesse di tipo naturalistico, tra cui l’incantevole passeggiata verso il Lago Ochiu Beiu (Occhio bello) e la vicina Cascada Beușnița Di grande interesse l’escursione fino allo spettacolare  Lacul dracului (Lago del diavolo).  Il lago si è formato con il crollo del soffitto di una grotta e ha una profondità fino a 9 metri, e la sua acqua cristallina ospita molti pesci (trote e cavedani). Come tanti altri posti meravigliosi delle Cheile Nerei, anche questo lago ha una leggenda. Si narra che un pastore badava le sue capre sul prato vicino al lago. A un certo punto, comparve un omino piccolo, il diavolo, il quale sfidò il pastore a grigliargli un pesce senza che questo si piegasse. Il pastore accettò con la condizione che anche il diavolo grigliasse la testa di un caprone, senza che questo facesse dei ghigni. E il diavolo accettò. Il pastore prese la trota, la infilò con uno stecchino e la grigliò senza farla piegare. Il diavolo prese la testa di un caprone, la legò, ma quando iniziò a grigliarlo, il muso del caprone mostrò i denti. Per la rabbia, il diavolo si gettò nel lago!